« Lista vini

Roero "Batistin"

2016

Mario Costa

Denominazione: Roero Docg

Descrizione

Il Roero ha caratteristiche differenti rispetto alle vicine Langhe, che si evidenziano anche assaggiando il Batistin espressione elegante sottile e facile da bere di un grande territorio e di una storica famiglia del vino.
Il naso e speziato e la bocca fresca e tagliente. Pulitissimo e lungo il finale.

Abbinamenti

Piatti strutturati di carne.

Vinificazione

Vendemmia manuale a metà ottobre, fermentazione in acciaio inox con lieviti selezionati a temperatura controllata e successivi 20 giorni di macerazione sulle bucce. Affinamento per 24 mesi in botti grandi (da 10 hl) di rovere di slavonia. Affinamento in bottiglia per 6 mesi.

Curiosità

Anche il Roero è un territorio riconosciuto come patrimonio dell'umanità dall'UNESCO

Temperatura

18,0°

Gradazione

14,5%

Colore

Sfumature

Bottiglia:

27,90

+

Cassa 6 bottiglie:

€ 150,66 (-10%)

25,11 a bott.

+

-10%


Uve:

Nebbiolo

Vitigno a bacca rossa, epoca di maturazione medio-tardiva, diffuso principalmente in basso Piemonte dove è vitigno esclusivo per la produzione dei vini Barolo e Barbaresco, ma anche in Alto Piemonte costituisce la base dei vini di Carema e delle Colline Novaresi come Ghemme e Gattinara, in Lombardia è invece la varietà dei Valtellina, noto in questo caso come Chiavvenasca.

Provenienza:

Piemonte

Condividi

Share on Google+