« Lista vini

Monica di Sardegna "S.Bernardino"

2014

Il Nuraghe

Denominazione: Monica di Sardegna Doc

Descrizione

Rispetto ai suoi conterranei (Cannonau e Carignano) il Monica risulta meno strutturato con profumi più freschi, meno adatto all'invecchiamento ma più facile da bere. Al naso i profumi sono quelli della ciliegia e della frutta a bacca rossa con note lievemente balsamiche di macchia mediterranea. In bocca il vino è scorrevole, di medio corpo.

Abbinamenti

Gnocchetti sardi con funghi e salsiccia, primi piatti ripieni.

Vinificazione

Macerazione di 10 giorni circa con temperatura mai superiore ai 26°C. Affinamento per il 90% in acciaio e per il 10% in botti di castagno da 15 ettolitri.

Curiosità

Il Monica è senza dubbio l’uva più coltivata nella zona centromeridionale della Sardegna per la sua facilità di attecchimento.

Temperatura

15,0°

Gradazione

13,0%

Colore

Sfumature

Bottiglia:

8,80

+

Cassa 6 bottiglie:

€ 47,52 (-10%)

7,92 a bott.

+

-10%


Uve:

Monica

Vitigno a bacca rossa, epoca di maturazione media, diffuso in tutta la Sardegna ed in particolar modo nella zona meridionale, è la base dell'omonimo vino.

Provenienza:

Sardegna

Condividi

Share on Google+