« Lista vini

Bianchello del Metauro "Giglio"

2016

Di Sante

Denominazione: Bianchello del Metauro Doc

Descrizione

Prodotto con la poco conosciuta uva Biancame, questo vino, dal colore paglierino scarico, presenta al naso delicati profumi floreali e di agrumi. In bocca è leggero senza però trascurare una buona nota acida, che ne facilita la bevibilità, ed una discreta mineralità che esalta il finale amarognolo.

Abbinamenti

Frutti di mare, pesce fritto e come aperitivo.

Vinificazione

Pressatura soffice dei grappoli interi, vinificazione in bianco con fermentazione in assenza di bucce a temperatura controllata per circa 15 giorni, affinamento su fecce fini in acciaio.

Curiosità

L'esercito cartaginese amò a tal punto questo vino da berne "un po' troppo" prima della sconfitta del Metauro.

Temperatura

11,0°

Gradazione

13,0%

Colore

Sfumature

Bottiglia:

6,80

+

Cassa 6 bottiglie:

€ 36,72 (-10%)

6,12 a bott.

+

-10%


Uve:

Biancame

Vitigno a bacca bianca, epoca di maturazione medio-tardiva, probabilmente non una varietà a sé stante ma clone del Trebbiano, diffusa principalmente nelle Marche, dove è la base del Bianchello del Metauro.

Provenienza:

Marche

Condividi

Share on Google+

Bio